lì'operazione

Cori, la polizia arresta tre spacciatori albanesi, in carcere un uomo, una donna e un ragazzo

In un appartamento della frazione di Giulianello veniva confezionata cocaina

CORI –  Tre spacciatori di nazionalità albanese sono stati arrestati dalla polizia a Giulianello di Cori. Dall’appartamento della frazione nel quale vivevano, rifornivano i consumatori della zona di cocaina. Se ne sono accorti gli investigatori dei commissariati di Cisterna e Velletri che hanno messo sotto sorveglianza la casa abitata da tre persone, un 41enne, un ragazzo di 19 anni e una donna di 37. All’interno della casa, ben nascosti, sono stati scoperti dai poliziotti 50 grammi di cocaina, materiale da taglio e per il confezionamento delle dosi. I tre sono in carcere ora, accusati di detenzione di stupefacente a fini di spaccio. La donna è stata trasferita nel carcere femminile di Rebibbia, mentre il ragazzo e l’uomo si trovano a Latina, in Via Aspromonte dove nelle prossime ore saranno interrogati dal gip.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto