a gaeta

Lite e botte dal compagno, la polizia trova droga in casa di lui

Scatta l'arresto per un 40enne

GAETA – In lacrime e con il volto tumefatto una donna brasiliana di 40 anni è stata soccorsa questa mattina dalla polizia a Gaeta sul Lungomare Caboto e ha raccontato di essere stata picchiata dal compagno, un coetaneo di Gaeta, dopo un alite avvenuta all’interno dell’abitazione di lui. Il nervosismo dell’uomo ha spinto però gli agenti a procedere alla perquisizione domiciliare ed è saltata fuori la droga nascosta in un marsupio di stoffa riposto in cucina dentro un contenitore. Sequestrati 12 grammi di cocaina, e alcune dosi di  marijuana, e l’ occorrente per il confezionamento dello stupefacente. Sequestrati anche  340 euro che l’uomo disoccupato e ufficialmente senza reddito aveva con sé. L.A. si trova ora agli arresti domiciliari in casa dei genitori.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto