solidarieta'

Tutti in campo per Marika, Ciolfi ringrazia

La delegata alla Marina evidenzia il lavoro svolto da tutte le forze in campo

LATINA – Una gara di solidarietà che ha coinvolto tanti, a tutti i livelli, è quella che si è accesa per aiutare Marika Ljungkvistda, la velista svedese che è naufragata a Rio Martino perdendo tutto ciò che aveva. Li ringrazia uno ad uno, la delegata alla Marina Maria Grazia Ciolfi al termine delle operazioni di recupero dello scafo che si sono concluse il giorno di Ferragosto e hanno richiesto sforzi notevoli e impegno.

“Un eccellente lavoro ha permesso il recupero del relitto incagliato e il ripristino della sicurezza dell’area interessata – sottolinea Ciolfi –  In qualità di delegato della Marina e di coordinatrice di diverse azioni di solidarietà di cui s’è resa protagonista la città, colgo l’occasione per ringraziare i VV.FF. e l’Autorità Marittima per la loro efficace professionalità e per evidenziare il lavoro svolto da Provincia e Comune di Latina tramite i propri uffici, lavoro che ha permesso di coordinare gli interventi dei tanti che hanno contribuito alle attività che si sono rese necessarie.
Un plauso va alle Associazioni di Protezione Civile che hanno garantito un servizio di vigilanza notturna sempre con lo scopo di mantenere il luogo in sicurezza, ai cittadini e alle associazioni, fra tutte l’associazione Noi ed il Mascarello, che hanno da subito sostenuto Marika avviando anche una raccolta fondi in suo favore.
Infine vorrei ringraziare le aziende Seagreen e Naval Cantieri che hanno messo a disposizione le loro competenze e professionalità, il Camping Rio Martino che ospita Marika, i fratelli D’Alfonso che hanno fin dai primi minuti dato il loro sostegno e aiuto alla naufraga svedese”.

 

EDY GIOIELLI A LATINA

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto