giovani musica e manoscritti

Al violinista di 19 anni Ivos Margoni il Premio Riccardo Cerocchi

Secondo premio a Matteo Rocchi, ex aequo per il terzo al duo Rugani-Sabatini e al pianista Irimescu

LATINA – È Ivos Margoni, violinista romano di 19 anni, il vincitore della prima edizione del Premio Riccardo Cerocchi, concorso bandito dal Campus Internazionale di Musica e dedicato al suo fondatore per valorizzare i manoscritti musicali custoditi a Latina nell’Archivio dell’Istituto “Goffredo Petrassi”.

Ivos Margoni, che ha proposto Elogio per un’Ombra di Petrassi, oltre al premio di 3000€, avrà anche due contratti per concerti, uno offerto dal Campus e l’altro dai “Concerti del Gianicolo” di Roma.

La Giuria, composta dai musicisti Maria Grazia Bellocchio, Gabriele Bonomo, Claudio  Buccarella, Carlo Fabiano, Federico Gardella e Paolo Rotili, ha assegnato il secondo premio di 2000€ al violista Matteo Rocchi che ha presentato Solo per viola di Barbara Giuranna. Anche Rocchi porta a casa un contratto per un concerto offerto dal Campus.

Infine un ex aequo per il terzo premio assegnato al Duo di violino e pianoforte Rugani – Sabatini, che ha presentato la Fantasia di Contilli, e al giovanissimo pianista David A. Irimescu, anche lui diciannovenne, che si è cimentato nei Retratos y Transcriptiones Serie I di de Pablo.

I Primi due premi per complessivi 5000€ sono stati offerti dalla famiglia Cerocchi, mentre il terzo è stato offerto dall’Ordine dei Medici Chirurgi e Odontoiatri della Provincia di Latina.

Obiettivo raggiunto per Elisa Cerocchi, Presidente del Campus: “I candidati partecipanti, giovanissimi – ben due nati nel 1999 – ma con una biografia ricca di primi Premi, hanno manifestato interesse a coltivare il repertorio che hanno appena scoperto. Inoltre Il Premio ha avuto subito adesioni che mi hanno entusiasmato, quella di Michele dall’Ongaro e della Fondazione Accademia di Santa Cecilia, e quella di Mauro Tosti Croce e della Sovrintendenza ai beni archivisti e librari del Lazio”.

La manifestazione si concluderà domenica al Ponchielli con un concerto della pianista Elisso Virsaladze in memoria di Riccardo Cerocchi.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto