cordoglio

Assistenti sociali in lutto a Latina per la scomparsa di Francesco Amato

Una vita breve sempre con il sorriso accanto agli ultimi

LATINA – Era l’esempio del perfetto assistente sociale, impegnato nel pronto intervento sociale e al dormitorio di Latina con l’Astrolabio, accanto agli ultimi con la sua grande capacità di mediazione e il sorriso sempre pronto. Poi la scoperta della malattia a gennaio e per Francesco Amato non c’è stato nulla da fare. In queste ore dopo la notizia della scomparsa, lo ricordano decine di post e un pensiero dell’ordine degli Assistenti Sociali del Lazio.

“Una persona solare e piena di vita, che metteva passione e professionalità nel lavoro che svolgeva. Un esempio per tutta la comunità professionale e per chi lo ha conosciuto, sia umanamente che professionalmente. Lo ricordiamo sorridente e gentile con tutti”, sono le parole di Piero Rossi, Serena Falasca, Alessia Filato e Simona Sforza.

4 Commenti

4 Commenti

  1. Tommaso Simona Iagnocco

    Tommaso Simona Iagnocco

    22 Ottobre 2018 alle 15:06

    R. I. P.

  2. Antonio Casale

    Antonio Casale

    22 Ottobre 2018 alle 16:29

    R.I.P.

  3. Andrea Pietrocini

    Andrea Pietrocini

    22 Ottobre 2018 alle 18:45

    R.I.P.

  4. Linda

    23 Ottobre 2018 alle 23:48

    Una persona unica che solo chi ha avuto la fortuna di conoscerla può capire
    Ciao Fra

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto