appuntamenti

Caroso Festival, un fuoriprogramma con Carlos Moscardini

Il concerto sabato al circolo cittadino di Latina

Il celebre Caroso Festival, diretto dal maestro Stefano Raponi, una delle rassegne internazionali di chitarra più longeve di tutti i tempi che quest’anno festeggia le ventiquattro edizioni, offre un prestigioso fuoriprogramma in considerazione del classico calendario di eventi estivo. Quest’anno si è infatti scelto di organizzare un appuntamento in più che riguarderà uno dei più importanti chitarristi internazionali Carlos Moscardini che si esibirà al Circolo Cittadino presso la sala concerti di piazza del Popolo sabato 6 ottobre alle ore 21.15 grazie alla particolare dedizione del presidente Alfredo De Santis. Carlos Moscardini oltre che essere un affermato chitarrista argentino è anche un riconosciuto compositore e insegnante, collaborando attivamente con rinomati artisti del tango e del folklore argentino. Ha tenuto concerti in più di 20 paesi tra America, Europa e Asia e le sue opere sono state pubblicate in Argentina, Francia, Germania, Giappone e Stati Uniti, oltre a tenere seminari, masterclass ed essere in giuria in diverse competizioni in Argentina ed Europa.

Nel 2015 ha ricevuto il “National Music Award” assegnato dal Ministero della Cultura, oltre ad altri numerosi riconoscimenti ricevuti sia nella sua Argentina che nel vicino Brasile dove è molto conosciuto ed apprezzato. Le sue composizioni sono un riferimento della nuova musica argentina per chitarra e sono state incluse nei programmi di studio di  numerosi conservatori in Argentina. Carlos Moscardini vanta una ricca attività dal vivo che bilancia sapientemente con il suo ruolo di docente presso i Conservatori “Gilardo Gilardi” della città di La Plata e “Manuel de Falla” di Buenos Aires, dove è membro fondatore della Scuola di Musica Argentina.

In occasione del concerto di Latina proporrà il meglio delle sue più recenti produzioni chitarristiche oltre ad alcuni intramontabili suoi successi.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto