World Tour Koffee

A Sabaudia una gara mondiale di caffè con una speciale torrefazione

A primavera arriveranno operatori del settore da tutto il mondo

SABAUDIA – A Sabaudia arriva la prima edizione del World Tour Koffee, manifestazione internazionale dedicata al mondo del caffè che si svolgerà dal 18 al 26 marzo 2019 promossa dalla Dolce Caffè con il patrocinio dell’Amministrazione comunale e il supporto del consolato tunisino in Italia, con l’obiettivo di far conoscere nel mondo un nuovo tipo di torrefazione ideato dal dottor Dhib. Con questo metodo viene “espulso” dal chicco che produce una delle bevande più amate, l’olio, spesso responsabile dei danni alla salute, conservando  inalterate le proprietà organolettiche.

CORSO DI FORMAZIONE INTERNAZIONALE E GARA – Per quanto riguarda la manifestazione, invece, attraverso le ambasciate, due baristi, un ragazzo e una ragazza di diverse nazioni, saranno invitati a partecipare ad una competizione amichevole. Tutti i partecipanti verranno inizialmente ospitati in numerose città per un corso di formazione utile per il loro servizio lavorativo e per imparare le qualità e i segreti per lo sviluppo di questa nuova tecnica originale. Una volta formati potranno iniziare la gara ed essere valutati da un gruppo di esperti e tecnici appositamente formato al quale verrà affidato il compito di decretare i tre vincitori della manifestazione.

“È con grande piacere che Sabaudia si appresta ad ospitare la prima edizione del World Tour Koffee e a diventare il centro del mondo – commenta l’assessore alle Attività Produttive Emanuela Palmisani – Per un’intera settimana la città ospiterà gli operatori del settore provenienti da diverse nazioni e sarà spettatrice oltreché protagonista di una competizione davvero originale”.

“Sabaudia avrà i riflettori puntati di addetti al settore e semplici appassionati – aggiunge il Presidente del Consiglio comunale Gianluca Bonetti, con delega ai Grandi Eventi – Manifestazioni come questa offrono al nostro territorio la possibilità di entrare in contatto con culture diverse e promuovono la città delle dune in contesti internazionali importanti, come il Consolato tunisino in Italia, partner dell’iniziativa”.

 

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto