il punto

Trasporto pubblico a Latina: “53 assunti, 3 da stabilizzare, per altri 3 inserimento progressivo”

Il presidente della commissione Tassi (Lbc): "Nessuno viene lasciato solo"

LATINA – “Con il nuovo servizio di trasporto pubblico alla Csc, 53 lavoratori a tempo indeterminato sono stati assunti, per altri tre, a tempo determinato, è prevista la stabilizzazione e per i rimanenti tre è stato previsto un percorso di inserimento progressivo, compresa la possibilità di assunzione che dovrebbe essere prossima grazie al turnover”.  E’ quanto emerso dalla seduta della commissione trasporti tenutasi oggi, così come comunicato dai rappresentanti sindacali e dalla funzionaria comunale che ha gestito la situazione. Presenti anche i rappresentanti dei lavoratori, ascoltati durante la seduta.

“Nessuno viene lasciato da solo. L’amministrazione comunale di Lbc è vicina ai lavoratori e, se necessario, in ogni situazione è pronta a fare da facilitatore per la risoluzione dei problemi e per dare risposte serie e durature”, dicono il presidente di commissione Olivier Tassi e gli altri commissari di maggioranza. Dario Bellini ha ricordato in proposito anche il caso di Abc: “Nonostante il percorso verso la risoluzione fosse pieno di insidie, gli operai a tempo indeterminato sono stati tutti assunti, e grazie al bando pubblico ci sono 22 persone in più assunte a tempo determinato e una graduatoria alla quale attingere. Lo stesso lavoro è stato fatto per i circa 300 lavoratori dei servizi sociali, con i tre lotti del bando”.

1 Commento

1 Commento

  1. Massimo Musilli

    Massimo Musilli

    16 Novembre 2018 alle 22:45

    A me ancora mi devono far sapere….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto