flash

Maietta ai domiciliari: l’ex presidente del Latina Calcio lascia Regina Coeli

Il Tribunale ha accolto la richiesta dei difensori dell'ex deputato ed ex presidente del Latina Calcio

LATINA – Ha ottenuto gli arresti domiciliari l’ex parlamentare di Fratelli d’Italia e presidente del fallito Latina Calcio, Pasquale Maietta nell’ambito del processo Arpalo che lo vede accusato di associazione a delinquere. Il tribunale presieduto dal giudice Francesco Valentini ha sciolto la riserva sulla richiesta presentata dai legali di Maietta nel corso dell’ultima udienza che si è tenuta il 14 dicembre. La Procura aveva dato parere favorevole all’attenuazione della misura cautelare.

Il commercialista di Latina era stato arrestato ad aprile scorso accusato di associazione per delinquere finalizzata alla bancarotta fraudolenta, al trasferimento di valori all’estero, riciclaggio trasnazionale, corruzione reati tributari e societari.

1 Commento

1 Commento

  1. Germano Buonamano Mancaniello

    Germano Buonamano Mancaniello

    17 Dicembre 2018 alle 11:59

    Misteri…..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto