cronaca

Latina, mezzo chilo di eroina e cocaina in auto: arrestati tre ragazzi incensurati

In manette con 170 grammi di polvere bianca anche un commerciante di Latina Lido

LATINA – Un commerciante di  Latina Lido è finito in stato di arresto per droga.  M.B. un uomo di 52 anni è stato sorpreso dai carabinieri con 170 grammi di cocaina suddivisa in 29 involucri termosigillati, oltre che di hashish e mannite per il taglio della droga. La base era nel garage di casa dove i carabinieri arrivati intorno all’una di notte trovando e sequestrando anche 2.140 euro.

E invece trasportavano in auto eroina e cocaina. Sono stati fermati per un controllo e arrestati con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente in concorso, due ragazze di 24 e 26 anni di Sermoneta, L.P e A.P,  e A.R.  e un 34enne residente a Norma. Sono stati i carabinieri del Norm di Latina a fermarli mentre si trovavano presso il centro commerciale Millepiedi in Viale Kennedy. Addosso avevano alcuni grammi di cocaina e di eroina per diverse dosi. Ma è stato dalla perquisizione veicolare, che è saltato fuori il resto. Sotto il sedile posteriore dell’auto c’era infatti quasi mezzo chilo delle due sostanze (rispettivamente 267 gr di cocaina e 219 di eroina).

Ai domiciliari sono finiti il 34enne e la ragazza più giovane, mentre la 26enne si trova detenuta nel carcere di Rebibbia.

I quattro arrestati sono tutti incensurati.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto