le richieste

Trasporto pubblico a Latina, gli studenti incontrano la consigliera Campagna e Csc

"Corse notturne per zona pub, Mare e Latina Scalo"

LATINA – I rappresentanti degli studenti delle scuole superiori di Latina hanno raccolto dati e pareri sul trasporto pubblico locale, consultando i colleghi che si spostano in autobus e hanno presentato un documento alla consigliera  comunale di Latina Bene Comune e presidente della commissione Politiche Giovanili,  Valeria Campagna, che ha incontrato con loro la CSC, il gestore del servizio.

“Sono molto soddisfatta di come è andato l’incontro con i rappresentanti di istituto delle scuole superiori: i ragazzi, in maniera seria e responsabile si sono fatti carico delle istanze dei loro colleghi pendolari. È stato un momento di confronto importante, che proseguirà anche con altri incontri nei prossimi mesi, per cercare tutti insieme di arrivare ad un miglioramento del servizio Tpl, sempre più efficiente per i cittadini ed in particolare per gli studenti che rappresentano la fascia principale di utilizzatori del servizio”.

Fra le richieste più sentite – spiega Campagna – ci sono quella di avere un’app per la bigliettazione elettronica e corse serali nel weekend per la via dei pub, per il mare, per Latina scalo e per Q4/Q5. Il contributo apportato dagli studenti è fondamentale in questa fase, per consentirci di ridefinire il servizio in maniera complessiva e allo stesso tempo di soddisfare le loro esigenze”.

“L’incontro mediato dall’amministrazione comunale, si è rivelato una grande occasione di confronto e di dialogo, con l’obiettivo comune di rendere il trasporto pubblico locale più a misura di studente – ha commentato il presidente della Consulta degli Studenti. Crediamo sia anche questo necessario per rendere davvero accessibile il diritto allo studio per tutti e ribadiamo l’importanza e la necessità di spazi di dialogo continui tra la politica, il mondo dei giovani e della scuola”.

1 Commento

1 Commento

  1. peter rei

    19 Febbraio 2020 alle 7:35

    noooo la consigliera Campagna deve pensare a zaki

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto