30 maggio

Giornata del sollievo, la Asl di Latina implementa la formazione del personale sanitario

La direttrice Cavalli: "Con il Covid la ricorrenza abbraccia tutte le condizioni di sofferenza"

LATINA – La Asl di Latina  celebrerà domenica 30 maggio, la XX Giornata nazionale del Sollievo, istituita nel 2001 con direttiva del presidente del  Consiglio dei Ministri allo scopo di «promuovere e testimoniare, attraverso idonea informazione e tramite iniziative di sensibilizzazione e solidarietà, la cultura del sollievo dalla sofferenza fisica e morale in favore di tutti coloro che stanno ultimando il loro percorso vitale, non potendo giovarsi di cure destinate alla guarigione».

Una giornata che – spiegano in una nota  dall’azienda sanitaria –  quest’anno, in epoca Covid, assume significati più profondi, abbracciando tutte le condizioni di malattia ed esistenziali che comportano sofferenza. Per tale occasione l’Azienda ha organizzato una serie di iniziative sia in ambito formativo interno che di comunicazione per la cittadinanza.

“Considerato il particolare momento che stiamo vivendo, e le difficoltà di ognuno ringrazio per l’impegno profuso da parte dei medici, infermieri, operatori del SSN e volontari nel portare avanti iniziative di sensibilizzazione e solidarietà e di vicinanza alla persona sofferente, la cui centralità e dignità sono cardini della cultura del sollievo” ha dichiarato la direttrice generale, Silvia Cavalli.

Ieri ha avuto inizio un corso FAD finalizzato allo sviluppo e implementazione delle competenze che ogni operatore sanitario deve possedere per una reale presa in carico del paziente in palliazione. Un successivo momento di approfondimento formativo sarà dedicato alla progettazione e gestione di percorsi diagnostici terapeutici per il paziente affetti da dolore cronico. Materiali informativi sul trattamento del dolore, sono stati pubblicati sul sito istituzionale e veicolati attraverso i profili social aziendali a favore della diffusione della cultura del sollievo, delle cure palliative e della terapia del dolore.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto