la cerimonia

Festa della Repubblica, Latina omaggia i suoi Cavalieri contro la pandemia. Una sola donna

Il Prefetto Falco: "Partecipare alla rinascita". Lichtner e Sabatucci in camice bianco: "Non smantelliamo quello che è stato faticosamente costruito"

LATINA  – Latina ha reso omaggio oggi ai suoi nuovi Cavalieri e Ufficiali scelti tra i cittadini che più si sono impegnati per fronteggiare e combattere la pandemia da Covid. Una sola è donna, la professoressa Miriam Lichtner direttrice della Uoc di Malattie Infettive dell’ospedale Santa Maria Goretti, una dei due medici premiati. Con lei, il collega Antonio Sabatucci a capo della Uoc di Prevenzione Attiva della Asl di Latina. Entrambi indossavano orgogliosamente il camice bianco.

In una cerimonia per la Festa della Repubblica che ha avuto un sapore particolare, celebrata simbolicamente nel piazzale esterno della Parrocchia di San Francesco, a pochi metri dal centro vaccinale Astra Zeneca realizzato nel teatro parrocchiale, il prefetto Maurizio Falco ha consegnato il riconoscimento al Merito della Repubblica Italiana a 27 persone, la maggior parte delle quali sono appartenenti alle forze dell’ordine e armate, polizia, carabinieri, guardia di finanza, esercito, aeronautica militare e marina, come detto, due medici, un volontario della  Croce Rossa e un attivista dell’Avis.

Il Prefetto Maurizio Falco ricordando il sacrificio di chi non ce l’ha fatta, ha invitato la cittadinanza ad “un rinnovato protagonismo” perché tutti “possono contribuire al bene comune”. “Oggi si respira un’aria nuova, certamente malinconica per le tante troppe perdite che il Paese ha dovuto affrontare, ma nuova, grazie prima di tutto alle azioni di prevenzione sanitaria”,  ha detto il rappresentante di Governo  che ha voluto ricordare il ruolo di tutti  i sanitari in prima linea, ora impegnati nella campagna vaccinale, delle forze dell’ordine,  dei vigili del fuoco, e poi militari e volontariato, quest’ultimo “sempre pronto ad accorrere al grido dei più bisognosi e vulnerabile”, e ancora i rappresentanti religiosi. “Questo  – ha concluso Falco – ha un chiaro significato  di impegno comune e di ringraziamento collettivo della comunità”.

MEDICI CAVALIERI, UN RICONOSCIMENO CONDIVISO – Hanno voluto condividere con i colleghi, con l’ospedale e con la Asl di Latina, l’onorificenza ricevuta, i due medici insigniti, Miriam Lichtner e Antonio Sabatucci, in prima linea anche se su due fronti diversi, senza mai sottrarsi al lavoro, ma anche anche al dialogo con l’esterno che ha consentito di tenere informata la cittadinanza.

“E’ un momento in cui possiamo finalmente riprendere una vita normale, sempre nel rispetto delle indicazioni che di volta in volta ci verranno date, ma non dobbiamo dimenticare quello che è successo. Soprattutto non dobbiamo smantellare quello che è stato costruito; dobbiamo mantenere la rete sanitaria, ospedaliera territoriale e non dimenticare quello che abbiamo vissuto perché ci ha fatto capire anche tutte le carenze che oggi sono state faticosamente sanate. Faccio riferimento agli operatori che aspettavano da anni di entrare nella sanità, oggi non li dobbiamo rimandare a casa, dobbiamo sapere che le malattie infettive sono una fascia di malattie importanti che creano stigma e contemporaneamente dobbiamo continuare a lavorare sulla prevenzione”, ha detto Miriam Lichtner.   

E’ stata anche l’occasione per fare il punto sui numeri del covid:  “Abbiamo tracciato nella Asl di Latina 100.800 persone, e  32400 contagiati. Tre zone rosse sono state istituite a Fondi, Roccagorga e Bella Farnia, abbiamo dovuto chiudere enti, uffici pubblici e attività produttive, sorvegliato Rsa e comunità religiose: tanti problemi gestiti con l’aiuto di tutti. All’inizio c’erano persone che non volevano nemmeno fare i tamponi e abbiamo dovuto procedere imponendoli. E poi, questa provincia ha pagato un prezzo importante anche di morti: sono stati 709. I Comuni più colpiti sono stati Roccagorga, Cori, Itri, Terracina e altri, però c’è stato lo sforzo corale e comune, in un gioco di squadra che ora non va smontato – ha sottolineato Sabatucci – Anche il Ministro nei decreti ha cominciato a riconoscere il ruolo del Dipartimento di Prevenzione in modo più puntuale e preciso. Per noi oggi gli stili di vita sono fondamentali: corretta alimentazione, attività fisica, collegata al distanziamento sociale e al rispetto delle misure di igiene in generale, queste sono le indicazioni che ci sentiamo di dare”.

Alla cerimonia hanno partecipato il sindaco di Latina Damiano Coletta, il vescovo Mariano Crociata, il Presidente della Provincia Carlo Medici, la direttrice generale della Asl di Latina Silvia Cavalli e i rappresentanti istituzionali del territorio, il senatore Nicola Calandrini, i parlamentari europei Adinolfi e De Meo, i consiglieri regionali Angelo Tripodi e Salvatore La Penna, i sindaci dei Comuni del territorio che hanno consegnato le onorificenze ai rispettivi cittadini insigniti. Presenti anche alcuni operatori dell’ospedale Goretti e del Dono Svizzero di Formia.

TUTTI GLI INSIGNITI –

1- CAVALIERE DOTT.SSA MIRIAM LICHTNER Direttore dell’Unità Operativa
Complessa di Malattie Infettive presso l’Ospedale Santa Maria Goretti di Latina
2- CAVALIERE ANTONIO SABATUCCI Responsabile del Dipartimento di Prevenzione
della ASL di Latina
3- CAVALIERE SIG. CARLO QUATTROCCHI Presidente della sezione AVIS di
Sermoneta
4- CAVALIERE APP. SC. DEI CARABINIERI ROSARIO CARRICHIELLO
5- CAVALIERE LGT. DEI CARABINIERI SERGIO GIUSEPPE BARTOLOTTA
6- CAVALIERE M.LLO C. DEI CARABINIERI ANTONIO FIORE
7-  CAVALIERE LGT. DEI CARABINIERI CLAUDIO PARRELLA
8-  CAVALIERE LGT. DEI CARABINIERI SALVATORE BARBAGALLO
9 –  CAVALIERE LGT. DEI CARABINIERI FRANCESCO ARPAIA
10 – CAVALIERE S.TEN DEI CARABINIERI ROBERTO IACOVACCI
11-  CAVALIERE M.LLO DEI CARABINIERI STEFANO BENEDETTI
12-  CAVALIERE SOVRINTENDENTE CAPO DELLA POLIZIA DI STATO MAURO
ANTONIANI
13- CAVALIERE ISP. SUP DELLA POLIZIA DI STATO PIETRO MARASC0INSIGNITI 2 GIUGNO 2021
14- CAVALIERE PR. LGT. DELLA MARINA ANTONIO ALBANESI
15- CAVALIERE COL. DELL’AERONAUTICA ARTURO DI MARTINO
16- CAVALIERE PR. LGT. DELL’AERONAUTICA ANGELO STAMPATORE
17- CAVALIERE BRIG. C. DELLA GUARDIA DI FINANZA ERNESTO MORETTI
18- CAVALIERE FIN. SC. DELLA GUARDIA DI FINANZA LUCIO D’ATINO
19- CAVALIERE LGT DELLA GUARDIA DI FINANZA DOMENICO RENZULLO
20- CAVALIERE TEN COL DELL’ESERCITO GIOVANNI RANUCCI
21- CAVALIERE LGT DELL’ESERCITO GIUSEPPE MARRA
22- CAVALIERE LGT DELL’ESERCITO GIORGIO DE PROSPERIS
23- CAVALIERE TEN. COL. DELL’ESERCITO SALVATORE VERDE
24- CAVALIERE DELL’ESERCITO BRIG. GEN. ANGELO ASSORATI
25- UFFICIALE GEN B. DELL’ESERCITO DOMENICO PACE
26- UFFICIALE GEN. B. DELL’AERONAUTICA ROBERTO DI MARCO
27 – UFFICIALE LGT DEI CARABINIERI MASSIMO TIRITER

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quotidiano Online di Latina

Proprietà del sito Cod. Fisc. SLVLSN72H15E472O

Testata Giornalistica Registrata presso il Tribunale di Latina n. 06/2016 dalla Consultia Group S.r.l.

Concesso in Uso per i Contenuti alla Radio Immagine Uno S.r.l. p.iva 02064050590

Testata Registrata presso il Tribunale di Latina al n. 490 del 28.02.2003

Concesso in Uso per la Commercializzazione a Mondo Radio S.r.l. p.iva 02690280595

Email Redazione
Giugno: 2021
L M M G V S D
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930  

Tutti i diritti sono riservati - Lunanotizie.it - SLVLSN72H15E472O

In Alto