la novità

Latina, in Via Quarto arriva una nuova mensa di 200metri quadrati

Proietti: "Il Comune l'ha finanziata totalmente per un più sicuro rientro a scuola"

LATINA – Una nuova mensa, prefabbricata, di circa 190 metri quadri, è stata acquistata dal Comune per l’IC Frezzotti Corradini, e sarà montata nel plesso di scuola primaria di Via Quarto dopo i lavori di realizzazione della piattaforma grazie. Costo: 150mila euro messi a disposizione dal Comune.

Non certo un tendone, ma una struttura realizzata con materiali di ultima generazione,  dotata riscaldamento  e servizi igienici  per  un totale di circa 190 metri quadrati che sarà montata in una parte non utilizzata del giardino della scuola dal momento che l’attuale locale, con il passaggio al tempo pieno di 20 classi e le esigenze di distanziamento sorte con il Covid, non era più sufficiente e obbligava  a tre turnazioni con problemi organizzativi notevoli del tempo scuola. Avrò un’altezza interna di 3 metri e sarà lunga 25 metri.

«Un locale che si aggiunge a quello attuale e ci consente, come avviene in altre realtà italiane che ci hanno preceduto, di accorciare i tempi di realizzazione che altrimenti sarebbero stati troppo lunghi. Si è trattato comunque di un percorso complesso – spiega l’Assessore alla Pubblica Istruzione Gianmarco Proietti – voluto all’Amministrazione per agevolare un rientro a scuola degli studenti in totale sicurezza. Questa struttura, che mi auguro venga installata al più presto, potrà soddisfare le esigenze dell’Istituto che, grazie ad una fattiva collaborazione tra scuola, in tutte le sue componenti locali e provinciali, e ente locale oggi ha più di 20 classi a tempo pieno. È un’altra opportunità offerta alle bambine e ai bambini e al personale della scuola per godere del diritto all’istruzione. Il tempo mensa infatti è, in linea con il progetto che abbiamo messo in campo, un tempo di apprendimento importantissimo: un progetto valorizzato anche dal Ministero delle Politiche agricole e ambientali e dal Ministero dell’Istruzione che hanno riconosciuto la nostra mensa come biologica e sostenibile»

La nuova mensa avrà un locale per lo sporzionamento, un locale mensa con una superficie non inferiore a 150 metri quadri e servizi igienici.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto