il punto

Vaccini, altro step nel Lazio: raggiunto con doppia dose l’85% degli over 12 e il 91% di over 18

D'Amato: "Rivolgo un invito a contattare subito il proprio medico di famiglia per prenotare anche la vaccinazione antinfluenzale"

LATINA –  La campagna vaccinale nel Lazio ha fatto un altro scatto in avanti e ha raggiunto l’85% della popolazione over 12 vaccinata con doppia dose. Lo ha comunicato l’assessore regionale alla sanità Alessio D’Amato ricordando che solo quando questo dato avrà raggiunto il 90% si potrà pensare ad un allentamento dell’obbligo del green pass. Inoltre, il dato è di poco fa, il 91% della popolazione adulta ha completato il percorso di vaccinazione. “Un risultato eccellente tra i più alti in Europa”. Nel Lazio grazie all’alto tasso di vaccinazioni anche i dati sulle nuove infezioni da covid sono progressivamente in discesa e da tempo non si registrano particolari criticità. Ieri il tasso di positività era allo 0.8%. ieri però 10 nuovi decessi e la cifra di 8732 morti per covid da inizio pandemia oggi solo

Sono iniziate anche le prenotazioni delle dosi booster per gli operatori sanitari che possono prenotarsi se hanno ricevuto la seconda dose almeno sei mesi fa.

“Prosegue  – dice D’Amato – anche la campagna di vaccinazione antinfluenzale rivolta a tutti i cittadini over 60 e ai minori tra 6 mesi e 6 anni, rivolgo un invito a contattare subito il proprio medico di famiglia per prenotare anche la vaccinazione antinfluenzale. Ad oggi i medici di medicina generale che hanno iniziato le somministrazioni sono 1.813 e 53 i pediatri di libera scelta. Le dosi di vaccino antinfluenzale già consegnate sono circa 700mila”.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto