cinema

David di Donatello, Onde radicali di Pannone conquista la cinquina

Il doc del registra di Latina tra i migliori film dell'edizione 2022

LATINA – E’ arrivata oggi una ulteriore, bellissima, soddisfazione per il documentario Onde Radicali, da poco proiettato al cinema Corso di Latina, in una giornata dedicata agli ultimi lavori del registra Gianfranco Pannone. Il documentario che racconta un pezzo di storia d’Italia attraverso la storica Radio Radicale, dopo essere stato selezionato fra i primi 10, è ora entrato nella cinquina finalista ai David di Donatello e se la vedrà con capolavori del calibro di Ennio firmato dal regista Giuseppe Tornatore o Max può aspettare di Marco Bellocchio.

“Onde Radicali è nella cinquina dei David di Donatello 2022!Grazie di cuore al bel gruppo con cui ho lavorato, in cima a tutti Mario Mario Mazzarotto Marco Dell’Omo e Simonetta Dezi, e agli amici e compagni di Radio Radicale“, ha commentato il regista di Latina.

La cerimonia di consegna dei David, gli oscar italiani, è in programma per martedì 3 maggio e sarà trasmessa dagli studi di Cinecittà in prima serata su Rai 1,  affidata per la settima volta alla conduzione di  Carlo Conti.

 

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In Alto