cronaca

Latina, rapina una donna con il passeggino e i figli piccoli, poi ferisce il marito: arrestato

Dopo l'allarme al 113 la polizia riesce a rintracciarlo all'ex Svar

LATINA – Camminava a piedi con le borse della spesa attaccate al passeggino e tre figli piccoli, un uomo l’ha notata e ha deciso che rapinarla non sarebbe stato un problema,  così l’ha aggredita alle spalle. E’ accaduto a Latina nel tardo pomeriggio di ieri, la donna si è sentita tirare forte la collana in oro che portava al collo e istintivamente si è divincolata, ma nel farlo è caduta a terra. Allora l’aggressore ha deciso di prenderle il cellulare che era a portata di mano e poi si è dato alla fuga, rincorso dalla signora che nel frattempo si era rialzata.

È a questo punto che è sopraggiunto il marito della vittima che ha ingaggiato una colluttazione con il rapinatore e quest’ultimo ha estratto un coltello a serramanico e ha sferrato alcuni fendenti al suo avversario,  lacerandogli la giacca e ferendolo a un dito, per poi proseguire la sua fuga. E’ scattato l’allarme al Numero Unico per le Emergenze 112, e sul posto sono intervenuti i poliziotti della Squadra Volante che hanno immediatamente prestato assistenza alla coppia aggredita per poi mettersi alla ricerca del rapinatore rintracciato poco dopo all’interno del sito ex SVAR dove è stato trovato anche il coltello.

L’uomo è stato arrestato con l’accusa di rapina aggravata e lesioni personali aggravate.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In Alto