A PIEDI NUDI DEL PARCO DEL CIRCEO

Shares

A piedi nudi nel parcoLATINA  – Andrà in scena sabato 21 luglio alle 21 nella cavea del Parco Nazionale del Circeo a Sabaudia (ad ingresso libero) A PIEDI NUDI NEL PARCO di Neil Simon per la regia di Elena Cortese. Lo spettacolo è riproposto dagli Artisti Associati Paolo Trenta nell’ambito della rassegna “Il Parco e la Commedia”.

“Uno spettacolo brioso, pieno di colpi di scena, che coinvolge lo spettatore con momenti di alto umorismo, non tralasciando un’arguta riflessione sul legame coniugale, espressa sempre con fantasia e ironia”, promettono dalla compagnia. Due giovani sposini, Paul e Corie, dopo il viaggio di nozze si trovano alle prese con i problemi causati dal mettere su casa al nono piano di un vecchio palazzo senza ascensore. Lui, giovane avvocato, serio e convenzionale, lei, una donna imprevedibile, appassionata e romantica. L’armonia matrimoniale lascerà posto a spassosi battibecchi in un irresistibile crescendo comico che coinvolgerà l’eccentrico vicino abusivo Victor Velasco e Ethel, madre di Corie.

Personaggi e interpreti in ordine di apparizione

CORIE BRATTER Sabrina Vivalda – PAUL BRATTER Antonio Strollo

ETHEL BANKS Rita Sacchetti – VICTOR VELASCO Roberto Briatta

HENRY PEPPER Angelo Rubatto

NOTE SULLA COMPAGNIA – La compagnia teatrale AAPT nasce dalla volontà e passione del regista Paolo Trenta, fondata 1986 in un luogo d’elezione a Torino, l’Oratorio della Chiesa di San Filippo Neri, spazio scenicamente affascinante e ricco di suggestioni, noto per le sue ottime qualità acustiche.

Paolo Trenta sceglie l’Oratorio come sede del gruppo e delle sue stagioni teatrali, con l’obiettivo di divulgare i testi classici – Shakespeare, Pirandello, Goldoni, Genet, Dürrenmatt- presso un pubblico più ampio possibile, sottraendosi ai meccanismi commerciali e privilegiando un lavoro artistico onesto e non ostentato.

Col tempo, l’idea di un teatro “stabile” risulta vincente: il pubblico aumenta, la compagnia si arricchisce e il piccolo teatro diventa un riferimento culturale della scena torinese. I risultati incoraggianti spingono Paolo Trenta e la sua Compagnia ad utilizzare altri spazi della città e a produrre e proporre a costi contenuti spettacoli al Teatro Gobetti, alla Cavallerizza Reale, alle Fonderie Limone e al Teatro Vittoria.

Oggi la nuova compagnia Artisti Associati Paolo Trenta, diretta da Elena Cortese, è la dimostrazione che il gruppo di Paolo Trenta è rimasto coeso per portare avanti la sua idea di un teatro accessibile a tutti. In linea con il pensiero del suo fondatore, la Compagnia, compie scelte culturali che si ispirano a una precisa poetica artistica sfidando le dinamiche del botteghino.

Continuare a esserci e a produrre spettacoli vuol dire continuare a ricercare una propria identità artistica, e la Compagnia lo fa attraverso la sperimentazione e la contaminazione di diversi linguaggi espressivi come la musica dal vivo e le videoinstallazioni.

 

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto