CASO FINDUS, VICINI ALLA ROTTURA
Oggi incontro in Regione

Shares

rita_visini_regione_lazio

CISTERNA- E’ fissato un incontro in Regione oggi per il caso della Findus di Cisterna ma le trattative sono ad un passo dalla rottura. Da quasi una settimana i lavoratori sono in presidio davanti allo stabilimento che si trova sull’Appia per protestare contro 99 licenziamenti. <Non possiamo permettere a questa azienda di fare come vuole- ha detto Giovanni Gioia della Flai Cgil – in appena 14 mesi sono già 169 i dipendenti usciti dallo stabilimento e siamo preoccupati per il futuro>. Per la Scm di Latina Scalo invece l’obiettivo è quello di trovare una soluzione per i 62 dipendenti ora in cassa integrazione e che rischiano il licenziamento; in Regione è stato convocato un tavolo straordinario per il 16 luglio e in quell’occasione sarà presa in esame anche la possibilità di affittare lo stabilimento ad un gruppo di imprenditori che hanno presentato l’offerta al curatore fallimentare.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto