ASSEMBLEA DI COLDIRETTI: Basta danni dalla fauna selvatica

 

coldiretti_8367te7

LATINA- Sono pronti a raggiungere Roma anche gli agricoltori della provincia di Latina che domani partciperanno alla maxi assemblea pubblica indetta da Coldiretti Lazio per la vertenza dei danni che la fauna selvatica, in particolare i cinghiali, sta provocando alle coltivazioni anche nel territorio pontino oltre che nelle altre province del Lazio. Alla maxi assemblea pubblica sono stati invitati il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, l’Assessore all’Agricoltura, Caccia e Pesca della Regione Lazio, Sonia Ricci e Fabio Refrigeri, Assessore alle Infrastrutture, alle Politiche Abitative e all’Ambiente della Regione Lazio. <Ci si aspetta un cambio di tendenza su come fronteggiare questa situazione, dopo aver lanciato l’allarme già da parecchi mesi senza che siano state portate soluzioni – si legge in una nota di Coldiretti Lazio – gli agricoltori sono stanchi di subire le conseguenze di un’inefficiente gestione della fauna selvatica che non riesce a dare risposte e fa ricadere totalmente sulle imprese agricole le conseguenze di una politica poco lungimirante. Il nostro obiettivo – continua Coldiretti – è di arrivare a contenere il numero dei cinghiali per tornare a fare agricoltura nelle zone colpite, coltivando nei propri campi gli alimenti necessari all’allevamento dei capi bovini e non acquistando i foraggi da altri con notevole aggravio dei costi>.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto