TERRACINESI , Polemiche per lo stadio Nazareth

Terracina-Colleferro-3-1

TERRACINA- Divampano le polemiche sull’ accoglienza e sul servizio riservato ai tifosi del Terracina che ieri hanno raggiunto lo Stadio Nazareth di Isola Liri per la partita di Coppa Italia di serie D finita con la vittoria della squadra ciociara per 3-2. E’ proprio la società biancoazzurra ad intervenire con una nota ufficiale. < I tifosi del Terracina sono stati confinati in un settore senza servizi igienici. Dirigenti e supporter biancazzurri hanno metabolizzato meglio la sconfitta che il trattamento riservato – si legge in una nota – non parliamo di comfort – precisa l’amministratrice unica Jennifer Varroni – ma dei servizi minimi per trascorrere umanamente alcune ore in un impianto sportivo. Non mi era mai capitato di ricevere un trattamento del genere>. Lo spazio riservato ai sostenitori del Terracina non ha servizi igienici e durante l’intervallo i dirigenti hanno provato a raggiungere un bar fuori dallo stadio visto ma il tentativo , spiegano ancora dalla società, non è riuscito. Le forze dell’ordine per motivi di sicurezza hanno impedito ai terracinesi di uscire dal settore. In sostanza non vi erano alternative se non attendere la fine della partita. <La società ciociara – aggiunge la nota dell’As Terracina – non si e’ preoccupata di far pervenire neanche una bottiglia d’acqua agli ospiti>.

 

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto