TRAPANI-LATINA 1-1 FINALE
A Mancosu replica Jonathas, paura per Alhassan

 

Jonathas

Jonathas

TRAPANI (4-4-2): Nordi, Garufo, Pagliarulo, Terlizzi, Rizzato; Pacilli (dal 37′ Gambino), Ciaramitaro, Pirrone, Nizzetto; Abate, (dal 16’st Iunco) Mancosu. A disp.: Marcone, Priola, Martinelli, Caccetta (dal 31’st Djuric) , Finocchio, Madonia. All. Boscaglia

LATINA (3-5-1-1): Iacobucci, Brosco, Cottafava, Esposito; Ristovski, Morrone, Cejas (dal 25′ st Barraco), Maltese (dal 28′ st Bruno) , Alhassan (dal 34′ Figliomeni); Crimi; Jonathas. A disp.: Pawlowski, Bruscagin, Jefferson, Baldan, Chiricò, Negro, Ricciardi, Cisotti. All. Breda.

Arbitro: Cervellera di Martinafraca.

Reti: 28′ pt Mancosu, 30′ Jonathas. Note: ammoniti Jonathas, Brosco, Crimi, Rizzetto, Pirrone.

 Spettatori: 5000 circa di cui 2337 abbonati e 2124 paganti. In curva sud presenti 50 tifosi del Latina.

 LATINA- Il Latina ottiene un punto prezioso a Trapani e allunga la striscia positiva centrando il quinto risultato utile consecutivo della gestione Breda: quattro pareggi e una vittoria. Al Provinciale davanti a quasi cinquemila spettatori sono i padroni di casa a dettare i ritmi della partita e a passare in vantaggio con la rete dell’ex firmata da Mancosu che si presenta davanti a Iacobucci e lo batte con un pallonetto. La replica dei nerazzurri è immediata e la regala il brasiliano Jonathas con un gol strepitoso che ristabilisce la definitiva parità. Il Trapani anche nella ripresa cerca la via del gol a più riprese ma deve fare i conti con un Latina che si difende con i denti, protegge l’1-1 e graffia in avanti rischiando anche di passare in vantaggio con Maltese. Nei minuti finali forcing granata ma i nerazzurri fanno quadrato e festeggiano insieme ai cinquanta tifosi che hanno raggiunto la Sicilia il punto conquistato. Momenti di paura per Alhassan al 35′ minuto del secondo tempo, il giocatore nerazzurro è finito a terra ed è uscito dal terreno di gioco in barella. Alhassan è stato portato in ospedale per accertamenti. Le sue condizioni non sono preoccupanti fortunatamente.

 La cronaca live

TRAPANI- Osservato un minuto di silenzio per la tragedia di Lampedusa, i pontini giocano con il lutto al braccio per ricordare l’ex capitano Gaetano Musella che ha giocato con i nerazzurri nella stagione 1995-96. Il Latina è in completa divisa bianca, il Trapani scende in campo con la consueta casacca granata. Trapani pericoloso al 7′ con una conclusione respinta da Iacobucci. I siciliani spingono soprattutto sulle fasce, la difesa nerazzurra contiene e cerca di bloccare le fonti di gioco dei padroni di casa.

Record per il Latina che in 11 minuti ha collezionato tre gialli per i falli commessi da Jonathas, Brosco e Crimi. La squadra di Breda dopo il quarto d’ora rompe gli indugi e il brasiliano Jonathas che crea pericoli nella difesa granata con un tiro (18′) che impegna il portiere Nordi. E’ il primo angolo per il Latina. GOL DEL TRAPANI Mancosu che supera tre difensori nerazzurri batte Iacobucci, è il gol dell’ex, l’imbattibilità del portiere nerazzurro si ferma a GOL DEL LATINA Pari immediato con Jonathas che realizza un gol magnifico con un tiro che non lascia scampo a Nordi. Il Latina reagisce e colpisce.

Al 36′ punizione di Garufo che impegna Iacobucci che si rifugia in angolo. Il Trapani continua a premere e si rende pericoloso ancora una volta su calcio di punizione di Pirone. Il primo tempo finisce 1-1

 SECONDO TEMPO al 9′ tiro-cross di Rizzato ma Iacobucci non si fa sorprendere. Replica il Latina con Esposito che di tacco, sugli sviluppi di un angolo, costringe Nordi ad una autentica prodezza per evitare il gol. I padroni di casa continuano a premere: tiro di Pacilli e la sfera sfiora il palo alla sinistra di Iacobucci, il Latina reagisce e sfiora il gol con Maltese che servito da Ristowski tira ma Nordi para, è un intervento che vale come un gol quello dell’ex portiere del Frosinone. Entra Barraco nel Latina, l’ex di turno più atteso subentra a Cejas, al suo ingresso il Provinciale di Trapani riserva una pioggia di fischi all’ex beniamino. Miracolo di Iacobucci su tiro di Mancosu al 37′ il portiere pontino respinge di piede una incursione offensiva del bomber granata. Il nuovo entrato Djuric tira e la palla accarezza il palo, il Trapani continua a spingere. Fallo di Cottafava su Nizzetto, punizione pericolosa per il Trapani. Finale: il Latina pareggia è un punto importante.

 

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto