TERRACINA, OMICIDIO DEL PRETE
Arrestati i due presunti autori
Caccia al mandante

videopolizia

 TERRACINA – Svolta nell’inchiesta sul delitto di Vincenzo Del Prete, il commerciante di 45 anni ucciso a Borgo Hermada a poca distanza dalla sua abitazione il 18 novembre scorso da alcuni colpi di pistola. La polizia ha fermato i due presunti autori materiali dell’omicidio: si tratta di Tommy Maida e Gianpiero Miglietta, residenti ad Aprilia. La svolta ieri in tarda serata nel corso di alcune perquisizioni portate a termine dagli agenti della Squadra Mobile di Latina, dai colleghi del Commissariato di Terracina, coordinati dallo Sco, il Servizio Centrale Operativo di Roma. <Sono state importanti le testimonianze raccolte nell’immediatezza dei fatti – spiegano dalla Questura – che hanno permesso di risalire all’auto usata per l’omicidio. Allo stesso modo è stato risolutivo il rinvenimento di un coltello nel luogo dell’omicidio. Dalle attività investigative è emerso che fosse di proprietà di Tommy Maida che l’aveva smarrito nel corso dei sopralluoghi precedenti all’agguato>. I due uomini sono in carcere e sono a disposizione dell’autorità giudiziaria. L’inchiesta è stata coordinata dal sostituto procuratore Gregorio Capasso e non è ancora finita.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto