Truffa all’Inpdap, rinviato a giudizio l’ex sindaco di Sonnino

Il processo a ottobre

Il Tribunale di Latina

Il Tribunale di Latina

SONNINO- L’ex sindaco di Sonnino Roberto Migliori è stato rinviato a giudizio dal gup del tribunale di Latina Mara Mattioli con l’accusa di truffa. Per lui il processo inizierà il prossimo otto ottobre davanti al giudice Lucia Aielli. Secondo quanto ipotizzato dalla procura, l’ex primo cittadino si sarebbe assentato ingiustificatamente dal suo posto di lavoro, l’ufficio Inpdap del capoluogo che nel procedimento figura come parte lesa. Migliori è difeso nel procedimento dagli avvocati Archidiacono e Roccato.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto