Latina – Palermo, Breda: umili ma consapevoli della nostra forza

Cresce l'attesa per il big match di domani. Crimi è tra i convocati

francioni2LATINA- L’attesa per Latina-Palermo sembra non finire mai per la sfida che vedrà di fronte la prima e la seconda forza del campionato. L’allenatore nerazzurro Roberto Breda ha soltanto un dubbio da sciogliere relativo all’impiego di Crimi. Il centrocampista è tra i convocati anche se nei giorni scorsi non si è allenato e non è escluso che possa essere in campo. <Dobbiamo essere sereni – ha detto l’allenatore nerazzurro nella consueta conferenza stampa del pre-partita –  e affrontare il Palermo con umiltà, ma questo non significa aver paura perchè siamo consapevoli dei nostri mezzi e ce la giochiamo con rispetto e ripeto umiltà> Sull’impiego di Crimi: <Sta molto meglio, vediamo tra oggi e domani>. All’andata il Latina centrò una storica vittoria al Barbera con le reti di Jefferson e Ghezzal. <Quel successo è  stata un’iniezione di autostima sia per la partita di personalità e poi perchè siamo cresciuti a  mille>. L’allenatore dei rosanero Beppe Iachini, subentrato a Gattuso, da quando è sulla panchina del Palermo ha ottenuto appena due sconfitte, oltre a quella contro i nerazzurri l’ultimo ko dei siciliani risale al 21 dicembre contro il Carpi; da 16 turni i rosanero non perdono e da quattro, proprio come il Latina, vincono.   Al Francioni sarà stabilito il record di incasso per questa stagione: da una settimana i biglietti sono introvabili e al match assisteranno 6800 tifosi nerazzurri e non più di 300 supporters rosanero. Sia sul campo che sugli spalti è annunciato lo spettacolo.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto