Isola pedonale? I commercianti del Centro chiedono lumi

Daniela Claretti titolare dello store Benetton di Latina

Daniela Claretti titolare dello store Benetton di Latina

LATINA – Isola pedonale o ztl? E il tratto interessato di Corso della Repubblica partirà da Via Cialdini, da Via Gramsci o da Via Eugenio di Savoia? Chiusura parziale o totale di Piazza del Popolo? Ci sono sul tavolo della Commissione cinque o sei ipotesi per rivoluzionare il centro storico entro la fine dell’anno, ma è ancora presto per dire quale sarà approvato. L’unica cosa certa è che il Centro di Latina chiuderà.

Riceviamo  e pubblichiamo la lettera di Daniela Claretti, presidente dell’Associazione commercianti del Centro Storico e titolare dello store Benetton di Via Diaz, tra i commercianti più in vista del centro storico che chiede “lumi” all’Amministrazione.

IL TESTO DELLA LETTERA – “Come negoziante e presidente dell’Associazione del centro storico chiedo lumi all’amministrazione comunale. Da questa mattina per la città un nostro collega sta raccogliendo firme e sottoscrizioni sulla nostra ipotetica volontà di scegliere (?) in merito al restyling di piazza del Popolo e vie adiacenti che abbraccerebbero la nuova isola pedonale varata dal sindaco Di Giorgi: le opzioni (?) da valutare si restringono al campo del porticato e della nuova pavimentazione. Fermo restando, che detta associazione e altri imprenditori del centro storico, non sono contrari né all’isola pedonale né al restyling del suddetto centro storico, resta da chiarire per quale motivo le decisioni da parte del Comune passano –da sempre- sopra le teste di chi ogni giorno scommette sul proprio futuro e ravviva con la propria attività commerciale le vie del centro cittadino. Dal Comune ci si attende sempre un minimo di sensibilità per la nostra storica attività ma pare che amministratori pubblici e politici di turno siano sordi alle nostre sollecitazioni, che comunque sono più costruttive che distruttive rispetto all’operato di volere una città diversa: infatti, nessuna interpellanza è partita dalle stanze comunali su eventuali suggerimenti o consigli che provenissero dai commercianti del centro storico. Così, assistiamo alla buona volontà di un commerciante che si preoccupa di raccogliere firme per scegliere tra le ipotesi e portare la buona novella al Comune stesso, sperando magari in un minimo di comprensione. Non è certo questo il modo di far crescere una città e una collettività.

Non solo: i tempi dei suddetti lavori di restyling quando sono previsti? Che tipologia di interventi sono in programma? Nell’ipotesi di realizzazione di isola pedonale esiste un calendario di eventi per vivacizzare il centro storico?

Daniela Claretti

Presidente Ass. commercianti centro storico Latina

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto