Latina Calcio: finisce 17-0 il test contro la Rappresentativa Folgaria

Shares

PICT0115LATINA – Finisce 17-0 il test contro la Rappresentativa Folgaria.

Latina (primo tempo) 3-5-2: Di Gennaro, Milani, Cottafava, Esposito, Cafiero, Gerbo, Bruno, Ricciardi, Rossi, Negro (40′ pt Talamo), Petagna.

Latina (secondo tempo) 3-5-2: Spilabotte, Brosco, Cafiero (16′ st Dellafiore), Bruscagin, Almici, Crimi, Gerbo (16′ st Valiani), Maltese, Pagliaroli, Talamo, Petagna (24′ st Paolucci).

Marcatori: 2′ Petagna, 9′ Negro, 15′ Petagna, 19′ Petagna, 21′ Negro, 23′ Petagna, 26′ Ricciardi, 30′ autogol, 31′ Negro, 2′ st Maltese, 8′ st autogol, 9′ st Brosco, 15′ st Maltese, 20′ st Crimi, 32′ st Crimi, 40′ st Pagliaroli, 43′ st Paolucci

Il primo test stagionale per i nerazzurri si è giocato sotto una pioggia incessante. Mario Beretta ha utilizzato 22 giocatori. Non hanno preso parte alla sgambatura, oltre all’ultimo arrivato Angelo, anche Doudou, Farelli, Nelson e Wolski: tutti hanno svolto lavoro differenziato a scopo precauzionale. 

Il primo tempo si è chiuso 9-0 con 4 gol di Petagna, 3 di Negro, uno di Ricciardi ed un’autorete. Nella ripresa sono arrivati altri 8 gol: 2 di Maltese, uno di Brosco, 2 di Crimi, un’autorete, un gol di Pagliaroli e un altro di Paolucci nel finale. Il prossimo test sarà contro il Cittadella domenica pomeriggio a Lavarone.

Mario Beretta: “E’ stata una normale sgambatura di inizio ritiro – ha dichiarato il tecnico nerazzurro a fine gara – Non si è visto niente di particolare; il divario tra noi e loro era tale che il risultato neanche lo guardo. Questo pomeriggio è servito per fare un’ora e mezza di partita, divertirsi e scaricare il peso del lavoro atletico. Il bilancio di questi primi quattro giorni di ritiro è positivo: i ragazzi si applicano nel modo giusto e lavorano con grande impegno. Rispetto a quando siamo partiti per venire qui a Folgaria, sono arrivati volti nuovi: si tratta di giocatori di valore voluti fortemente da me e dalla società; la rosa pian piano si sta formando. L’obiettivo è di avere un gruppo coperto in tutti i ruoli, sarà necessario e fondamentale per affrontare al meglio un campionato lungo e difficile come la serie B”. 

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto