Due fratelli tentano di strangolare la madre

Il violento episodio a Priverno: denunciati per tentato omicidio i due minori

Priverno

Priverno

PRIVERNO – Due fratelli minorenni di nazionalità romena, al culmine di una violenta lite sorta per futili motivi, hanno aggredito con calci e pugni la madre, tentando di strangolarla. L’episodio è avvenuto ieri a Priverno. La donna sotto choc ha riportato lesioni guaribili in un mese. I due ragazzi sono stati denunciati, in stato di libertà, a vario titolo, per i reati di “concorso in lesioni personali, ingiurie, tentato omicidio e sequestro di persona”.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto