Svolta per la Sapa: un acquirente ha incontrato i vertici aziendali

Lo annuncia Giaccherini dell'Ugl. Nello stabilimento potrebbero essere realizzate imbarcazioni di alluminio

Stabilimento-Sapa-Fossanova

LATINA – Potrebbe esserci una svolta per lo stabilimento Sapa di Fossanova: un potenziale acquirente ha già incontrato i vertici dell’azienda. Lo annuncia il segretario provinciale dell’Ugl Metalmeccanici di Latina, Giuseppe Giaccherini, spiegando che “l’Ugl di Latina e Unindustria Latina si sono fortemente impegnate per favorire l’incontro tra i vertici aziendali e l’imprenditore che ha mostrato il suo piano di rilancio del sito e la volontà di investire per convertire lo stabilimento per la realizzazione di imbarcazioni di alluminio di alto valore”.

Per il sindacalista la volontà e la determinazione espresse dell’acquirente fanno ben sperare, anche se resta da verificare la solidità della proposta, e ora tocca a Sapa, che ha preso tempo per riflettere. “Ci auguriamo – afferma Giaccherini – che l’azienda prenda seriamente e responsabilmente in considerazione la proposta, per consentire a chi ha espresso la volontà di investire, di permettere la rinascita di un polo industriale, e ci impegneremo a fare tutto ciò che è in nostro potere per ottenerlo, anche perché i 136 lavoratori Sapa, ancora in presidio, sono esasperati e in attesa di soluzioni concrete”.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto