Immobile abusivo, sequestro a Prossedi

Carabinieri

Carabinieri

PROSSEDI – I carabinieri  hanno  denunciato il proprietario di un immobile il progettista e il direttore dei lavori, ciascuno nell’ambito delle rispettive qualità, ritenuti responsabili della trasformazione abusiva in abitazione, di un magazzino agricolo, esteso su 60 metri quadrati. Il valore complessivo dell’opera, posta sotto sequestro, ammonta a 50.000 euro.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto