Rifiuti, differenziare per avere sconti sulla Tari

L'iniziativa ad Aprilia: arriva il “totem” pesa-rifiuti all’Ecocentro

aprilia raccolta differenz

APRILIA – Questa mattina è stato inaugurato ufficialmente ed è già operativo il cosiddetto “totem” pesa-rifiuti presso l’Ecocentro comunale di via Portogallo ad Aprilia. L’impianto è collegato ad un sistema di pesatura dei rifiuti ingombranti che normalmente possono essere conferiti gratuitamente presso la struttura comunale. Per accedervi ogni cittadino residente ad Aprilia, munito di tessera sanitaria, dopo aver eseguito semplici operazioni può ricevere uno stampato (report) di quanto materiale ha conferito, diviso per tipologia. Tutto ciò attribuisce in automatico al nucleo familiare di riferimento del titolare della tessera sanitaria un credito in punti (ecopunti), che sommati nell’arco dell’anno solare, daranno diritto allo sconto sulla quota variabile dell’imponibile Tari, per una percentuale che parte dal 5% fino ad un massimo del 30%.
Questa mattina, in rappresentanza dell’Amministrazione Comunale, sono intervenuti il Sindaco Antonio Terra e l’Assessore all’Ambiente Alessandra Lombardi. Il primo cittadino, nell’esprimere un giudizio positivo rispetto all’installazione del totem pesa-rifiuti, quale punto qualificante del programma politico dell’Amministrazione Civica, ha espresso l’auspicio affinché i cittadini ricorrano sempre di più alle opportunità offerte dall’Ecocentro, con evidenti riflessi positivi sull’ambiente ed anche per l’opportunità di ottenere una riduzione della stessa tassa sui rifiuti, grazie a piccoli accorgimenti sullo stile di vita quotidiano.
L’Amministrazione ha anche ufficialmente annunciato il prossimo step di estensione del servizio di raccolta differenziata porta a porta sul territorio comunale apriliano, che prenderà il via il 17 novembre ed interesserà l’intero comparto periferico della Città ancora non servito. Con questo step, l’intera periferia apriliana sarà raggiunta dal porta a porta, in aderenza al cronoprogramma biennale che prevede entro il 2015 l’estensione del servizio anche nell’intero centro urbano.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto