Ruba 260 tonnellate di cioccolata Lindt, arrestato a Latina

stecche-cioccolataLATINA – E’ accusato di aver rubato 260 tonnellate di cioccolata Lindt in un deposito in Lombardia. Un uomo originario della provincia di Milano è stato arrestato in provincia di Latina con l’accusa di furto. Insieme a lui sono stati indagati altri dipendenti dopo che il direttore del centro di Logistica  lo scorso 14 agosto ha scoperto l’ammanco che ammontava a circa 7500 euro. La banda apriva delle scatole con all’interno centinaia di stecche di cioccolata, portava via alcune confezioni e poi le richiudeva con lo scotch. L’indagato arrestato nei giorni scorsi si era sottratto alla cattura ed è stato sorpreso in provincia di Latina.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto