itri

Omicidio Cappia, processo al rush finale

Questa mattina contro esame di un perito, a giugno la sentenza

Ruggieri lascia la caserma scortato dai Carabinieri verso il carcere di Via Aspromonte

Ruggieri lascia la caserma scortato dai Carabinieri verso il carcere di Via Aspromonte

LATINA- E’ alle battute finali il processo per l’omicidio dell’enologo Ulrico Cappia, ucciso nel settembre del 2013 a Itri e il cui corpo fu trovato all’interno di un’auto carbonizzato. In aula davanti ai giudici della Corte d’Assise di Latina hanno deposto alcuni testimoni tra cui un perito balistico sottoposto al contro esame. L’udienza è stata rinviata al 9 giugno per la discussione e a seguire probabilmente il 16 giugno la sentenza. Sul banco degli imputati c’è Giuseppe Ruggieri.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto