Torre Astura, la foto premiata dal concorso BelLazio

torre AsturaLATINA – Questa foto di Torre Astura è stata scattata da Massimo Zappulla per il concorso BelLazio. E’ risultata prima della categoria Paesaggi e natura. Tra le foto che ritraggono luoghi pontini premiata anche quella di Manuel BIANCONI, di Roma, terzo della categoria Borghi con la foto di Sermoneta (Latina) intitolata Lume del borgo

visit_bellazioCHIUSO IL CONCORSO – La commissione – composta da Marcello Masi, giornalista, direttore del TG2, presidente della commissione stessa, esperto per la comunicazione;  Maria Elena Rossi, direttore generale dell’Agenzia regionale del Turismo del Piemonte, esperta di turismo e Robert Piattelli, co-founder e presidente di BTO Educational, fotografo da sempre per passione, ma anche per l’attività complementare a sostegno delle iniziative BTO Educational e degli eventi BTO – Buy Tourism Online, con competenze specifiche sulla leva dell’immagine a sostegno dell’engagement di un evento –  ha esaminato e valutato le 3.157 fotografie arrivate  per  le tre categorie in concorso, tutte meritevoli, formulando infine la graduatoria.

Ecco i vincitori:

Per la categoria Paesaggi e natura del Lazio:

1° Fabio Massimo ZAPPULLA, di Roma, con una foto di Torre Astura, a Nettuno (Roma)

2° Roberto SERRATORE, di Monterotondo, con la foto sulle ‘Cascate di Monte Gelato’, nel Parco Regionale Valle del Treja

3° Remo CHIODO, di Vasanello, con la foto intitolata ‘Capodimonte’ sul Lago di Bolsena (Viterbo)

    per la categoria Borghi del Lazio:

1° classificato è Valerio MEI, di Montopoli di Sabina, con una foto di Roccantica (Rieti)  intitolata ‘La vita di un borgo’

2° Manuelo BECECCO, di Bastia Umbra con una foto di Civita di Bagnoregio (Viterbo) intitolata ‘Magia di un’alba’

3° Manuel BIANCONI, di Roma, con la foto di Sermoneta (Latina) intitolata Lume del borgo

Per la categoria Sapori del Lazio:

1° Piero QUADRINI, di Castelliri con una foto di Castelliri (Frosinone), intitolata Sapori della Ciociaria:dolci e frutti

2° Massimo DELLA GIOVAMPAOLA, di Vetralla, con una foto intitolata L’oro della Tuscia ambientata a Vetralla (Viterbo

3° Gianluca ARMENI, di Jenne, con la foto ‘Finché c’è vita’ ambientata a Jenne (Roma)

La graduatoria dei vincitori sarà pubblicata sul numero 22 del Bollettino Ufficiale della Regione Lazio del 17 marzo 2015.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto