blitz della guardia di finanza

Sequestrato a Fondi centro benessere: i massaggi erano a luci rosse

Il negozio per acconciature e servizi estetici offriva in realtà prestazioni sessuali a pagamento

Centro Massaggi_2

FONDI – Centro benessere e massaggi: ma le prestazioni erano a luci rosse. Le Fiamme Gialle del Comando Provinciale hanno sequestrato questa mattina a Fondi un negozio, ufficialmente per acconciature e servizi estetici, dove si consumavano rapporti sessuali a pagamento offerti da “operatrici” asiatiche.

La scoperta è avvenuta nell’ambito di un monitoraggio delle nuove attività commerciali nel sud pontino. Il titolare del negozio è risultato essere un imprenditore di nazionalità cinese, attualmente in carcere per associazione a delinquere.

I militari per un anno hanno monitorato l’esercizio commerciale constatando un andirivieni di clienti, esclusivamente di sesso maschile, inoltre il centro pubblicizzava le attività su un noto portale online con l’inserzione inequivocabile “Massaggi speciali 100% corpo su corpo” corredato da foto di ragazze asiatiche ritratte in biancheria succinta e in pose sexy. I finanzieri hanno scoperto che il negozio era stato aperto indicando come referenti due italiane ma in realtà era gestito da due ragazze cinesi, entrambe denunciate.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto