cronaca

Minacce ed esplosioni di colpi d’arma da fuoco: due giovani arrestati

Aprilia. L'intervento dei carabinieri nella notte, a chiedere aiuto un 22enne

carabinieri arrestoAPRILIA –  Due giovani di Aprilia sono stati arrestati per minaccia aggravata ed esplosioni di colpi d’arma da fuoco. L’allarme è partito da un 22enne, di nazionalità albanese, che nella notte ha chiesto l’immediato intervento dei Carabinieri. Due persone dopo averlo minacciato hanno esploso 9 colpi d’arma da fuoco sulla porta d’ingresso della sua abitazione, dileguandosi subito dopo a bordo di una Smart.

Le immediate attività d’indagine effettuate da parte dei Carabinieri hanno consentito di identificare ed arrestare due persone del luogo:
Un 48enne, meccanico, incensurato, poiché nel corso della perquisizione domiciliare effettuata presso il proprio appartamento è stata rinvenuta la pistola compatibile con l’esplosione dei colpi, e un 39enne, perché a seguito di perquisizione domiciliare sono stati rinvenuti gli indumenti indossati per commettere il reato. Gli arrestati, sottoposti agli arresti domiciliari presso le rispettive abitazioni, sono in attesa del rito direttissimo.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto