a latina

Teatro all’aperto nella ztl per la Giornata della Memoria

In scena lo spettacolo “Voci nel tempo - Per non dimenticare”

voci nel tempo1LATINA  – Mercoledì 27 gennaio, alle 19, la Ztl di Latina ospiterà lo spettacolo “Voci nel tempo – Per non dimenticare” , in occasione della Giornata della Memoria, a cura di Opera Prima Teatro per la regia di Agnese Chiara D’Apuzzo e Zahira Silvestri. La storica Compagnia di Latina anche quest’anno vuole raccontare gli orrori e la crudeltà dell’Olocausto scegliendo un rito suggestivo, con attori che reciteranno tra Corso della Repubblica e via Eugenio di Savoia, su un palcoscenico improvvisato “per irrompere  – spiegano – tra i pensieri dei passanti riportandoli con la memoria a quei terribili anni”.
“Era la notte del 26 gennaio 1945: le truppe sovietiche non erano ancora entrate ad Auschwitz per liberare i prigionieri del campo di concentramento nazista e tutto sembrava perduto…
Attraverso un percorso di suoni, canti e parole, gli echi del dolore della shoah risuoneranno per un giorno, a distanza di tempo, con i corpi e le voci di 15 attori in scena e un violino che accompagnerà questo flusso di emozioni, tra realtà e speranza”.
Gli attori e le attrici parleranno attraverso testi della tradizione ebraica e yiddish, ma anche di autori conosciuti come Primo Levi e Anna Frank. Faranno da colonna sonora “La vita è bella” di Nicola Piovani, l’“Adagio di Albinoni” di Remo Giazotto, il tema di Schindler’s List di John Williams e “Pavane” di Gabriel Faurè.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto