Intervista al pilota Raoul Padroni

La provincia vista dall’alto, arrivano i dronisti

Ecco la Scuola di addestramento di Latina

LATINA – Chi non ha mai sognato di pilotare un drone, o ne è stato incuriosito, per lanciare un occhio dall’alto sulle cose, godere di panorami unici. E magari divertirsi come alla play station. Manovrare un robot volante però è una cosa seria: sia dal punto di vista pratico, per evitare di causare danni a persone o cose (e allo stesso apparecchio), sia perché è necessario conoscere le norme che regolano il volo per evitare magari di incrociare incautamente la rotta di aerei veri. Soprattutto a Latina dove c’è un aeroporto militare.

Lo spiega a Radio Luna, Raul Padroni, pilota civile di canadair (nella flotta anticendio dello Stato) che ha avviato quest’ attività creando con alcuni colleghi una delle prime scuole del genere autorizzate e riconosciute dall’Enac in Italia e nel Lazio : la Scuola Droni Latina.

Il pilota e addestratore di voli, Raoul Padroni

Il pilota e addestratore di voli, Raoul Padroni

“Nell’immaginario popolare – spiega –  si pensa al drone per una ripresa video aerea, ma più spesso l’apparecchio è utilizzato per scopi di studio da tecnici specializzati: geometri o ingegneri, geologi. Noi per esempio abbiamo collaborato con docenti dell’Università di Latina che avevano cerato uno start up per studiare il fenomeno dell’erosione costiera. Gli spazi sono molteplici e sono sempre più tecnici e più andremo avanti e più saranno diffusi, perché la riduzione di costi che si può ottenere con un drone per esempio per fare aerofotogrammetria, rispetto al tradizionale utilizzo di un elicottero, è notevolissima. Ci sono applicazioni recenti e interessanti anche in agricoltura. Il percorso di addestramento – conclude Padroni – può essere finalizzato alla creazione di una qualifica professionale (si prende un attestato riconosciuti dall’Ente nazionale dell’aviazione civile),  o solo per avvicinarsi a questo strumento e apprenderne i primi rudimenti”.

La Scuola Droni Latina opera sul campo il campo di volo riconosciuto dall’Enac (anche in raccordo con il 70° Stormo)  dell’Asd Gruppo Volo RC Fenice a Pontinia dove sono state riprese le immagini del video qui pubblicato.

Ascolta Raul Padroni

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto