Le dichiarazioni

Somma: è una sconfitta pesante per il morale

Il tecnico sui rigori: se fosse capitato con Boakye in campo l'avrebbe tirato

Mario Somma due

LATINA – <E’ mancata la giocata vincente, c’è un rimpianto non indifferente per lo sviluppo e lo sforzo messo in campo. Già il risultato di 0-0 sarebbe stato penalizzante, così lo è molto di più>. E’ questo quello che ha dichiarato nella sala stampa del Francioni al termine di Latina-Modena, il tecnico pontino Mario Somma.  <E’ stata una partita dai due volti anche per il vento che ha condizionato non poco soprattutto nei rilanci lunghi e improvvisi. Al di là di questo c’è stato un unico colpo di testa, il gol scaturisce da una punizione dato in maniera particolare. Dopo il colpo di testa di Granoche non c’è stato più nulla, la pressione del primo tempo è stata importante. Schiattarella è arrivato al tiro e ha sbagliato, così come Scaglia e Dellafiore di testa ad fermo. La prestazione è stata più che buona, ci è mancato il gol. Nel secondo tempo era fisiologico togliere un difensore e mettere un attaccante in più, che però non ha portato profitto>. Sui rigoristi, dopo che Corvia aveva sbagliato due penalty contro Lanciano e Cagliari, ecco il pensiero di Somma. <Avevo detto che se fosse capitato con Boakye in campo l’avrebbe tirato lui, altrimenti l’avrebbe calciato Corvia, altrimenti avrebbero deciso tra di loro>. E’ una sconfitta che danneggia il morale come ha ammesso Somma. <E’ pesante Pper il morale dei ragazzi che hanno offerto una prestazione di intensità. Quando dai il massimo e non ottieni il risultato rimane l’amaro in bocca, c’è una gara da dover giocare subito ripartendo da zero>.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto