in curia

Problemi di coppia, il servizio di ascolto della Diocesi di Latina

Il Vescovo: "Dobbiamo occuparci delle famiglie"

La curia vescovile di Latina

La curia vescovile di Latina

LATINA – Le difficoltà tra coniugi affrontate con l’aiuto della Chiesa. E’ l’obiettivo della ripartenza del servizio diocesano di ascolto familiare “Il Pozzo” (presso la Curia vescovile in via Sezze) dove sarà possibile ottenere colloqui con psicologi e consigli per superare le difficoltà della vita di coppia e in genere familiare.

Il centro che opererà in giorni e orari prestabiliti anche eventualmente in  tandem con il Consultorio “esprime la sollecitudine della Chiesa pontina ad una vicinanza reale, espressa fornendo informazioni e consigli alla persona che pone una sua problematica precisa”, spiegano dalla Curia che attuando il progetto si è ispirata ad Amoris Laetitia, l’esortazione post-sinodale di papa Francesco.

A rispondere sarà un team composto da 15 persone tra sacerdoti, coppie di coniugi e professionisti. ad incoraggiare Don Paolo Spaviero, direttore dell’Ufficio per la Pastorale familiare, nell’organizzazione del servizio, è sttao il vescovo Mariano Crociata: “Ha sempre sottolineato l’urgenza di dedicarci in modo specifico alle famiglie – spiega Dob Sparviero – Sono sempre di più i fedeli che si trovano nella condizione di dover sciogliere il legame coniugale, quindi di vivere nella Chiesa da separati; a volte si accompagnano ad altri separati, costituendo un nuovo nucleo familiare senza essere consapevoli dei limiti che la nuova condizione comporta per la vita di fede,  quando chiedono per esempio di essere ammessi come padrini o madrine».

Per accedere ai servizi del Centro Il Pozzo, le persone possono rivolgersi allo sportello recandosi in curia dall’ingresso di via Sezze 16 o telefonando allo 0773–4068134. I giorni e gli orari di apertura sono: lunedì ore 10.30-12.30; mercoledì 10.30-12.30 e nel pomeriggio 18.30-19.30; giovedì 18-19.30.

 

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto