la presentazione

Iamo a vedè Littoria Le musiche per le città di Fondazione

Un volume con 200 illustrazioni e un cd con i canti degli Anni Trenta legati all'Agro Pontino

battagliaLATINA – Dopo otto anni di ricerche è stato pubblicato (edito da Novecento) un volume con 200 illustrazioni e un cd dedicato alle musiche composte per la Battaglia del grano (1925 1935) All’ara all’ara, e a quelle dedicate alle Città di fondazione, Iammo a vedè Littoria.

Il lavoro dal titolo “Inediti aspetti musicali del Novecento” è firmato dal musicista di Latina Claudio Paradiso, con contributi del musicologo Guido Salvetti e dello storico Roberto Reali, e realizzato con materiali della Biblioteca nazionale centrale di Firenze, dell’Istituto LUCE, di collezionisti privati, biblioteche e archivi, e della Discoteca di Stato (oggi ICBSA). Sarà presentato a Roma lunedì 14 novembre alle 16 nell’Auditorium dell’Istituto Centrale per i Beni Sonori ed Audiovisivi (in Via Michelangelo Caetani, 32). In collaborazione con Novecento sarà realizzata anche una mostra itinerante nel 2017 ricca di documenti, autografi e partiture originali.

“C’è una grande colpevole rimozione, nella cultura italiana, e riguarda proprio il ventennio di dittatura fascista…  È un grave errore e anche un rischio. Si cresce claudicanti, se non ci si fa carico dell’arte, non soltanto come assoluto, ma come espressione di ogni epoca e della capacità di travalicarla, superarla –   si legge nell’introduzione a cura dell’Assessore alla Cultura della Regione Lazio Lidia Ravera – (…) In questa prospettiva, lo studio musicologico sulle canzoni che hanno accompagnato e “pompato” la Battaglia del Grano (anni 1925-35) e quelle dedicate alla fondazione delle nuove città, è di grandissimo interesse.  È di grandissimo interesse studiare il rapporto fra propaganda e arte, è emozionante sentire la voce di un’epoca, finalmente liberi dall’obbligo di giudicare, semplicemente cercando di capire, proporre e raccontare.”

Tra i comuni delle città di Fondazione che hanno patrocinato il volume ci sono Aprilia, Arborea, Latina, Pomezia, Pontinia, Predappio, Sabaudia, Torviscosa e Tresigallo.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto