SUPERLEGA

Top Volley ospita Monza al PalaBianchini

Questa domenica 15 dicembre alle 18.00

LATINA- Risuona ancora la sfida Azimut Modena e Top Volley che ha tenuto testa ai Campioni d’Italia ben cinque set lasciando ai padroni di casa il tiebreak per 3-2.  Adesso i pontini dovranno affrontare Gi Group Monza tra le mura amiche del PalaBianchini, questa domenica 15 dicembre alle 18.00 per la sesta giornata di ritorno. In attesa dell’apertura del Botteghino prevista domenica i biglietti contro Monza si possono acquistare anche presso i punti vendita BookingShow, inoltre si può usufruire del #ProgettoStudente che prevede agevolazioni sul prezzo del biglietto.

In questo campionato la classifica di regular season è divisa in tre tronconi, si apre con Civitanova al vertice che conta 47 punti, seconda della classe Trento a 44 punti, seguita da Perugia a meno un punto poi  Modena a 40 e Verona 34. Secondo troncone guidato da Monza a 28 punti, di seguito da Piacenza 27 e Vibo 24. Ravenna è invece in testa al gruppo che ambisce ad entrare nei playoff scudetto con 19 punti, a un punto Molfetta poi Latina a 15 ne ha già affrontato tutte le big manca solo Perugia.  Alle spalle dei pontini si piazza Padova a 14 poi Milano a 13 e fanalino di coda la neopromossa Sora che registra 12 punti in classifica. Saranno  infatti determinanti gli scontri diretti a decidere le sorti di questi tre tronconi.

Diamo uno sguardo alle statistiche, al timone come miglior marcatore del campionato Giulio Sabbi con la maglia di Molfetta registra 384 punti, seguito dal cubano diPiacenza Fernando Hernandez a quota 380, Maurice Torres (Ravenna) con 337 mentre per la capolista in gara Tsvetan Sokolov con 328; sale al nono posto Fox Fei con 256 come miglior marcatore della giornata. Fernando Hernandez rimane al comando negli ace con 40, seguito da Ivan Zaytsev (Perugia) 37 e Luca Vettori (Modena) 36; il nostro Fei a 17. A muro svetta la coppia composta da Tsvetan Sokolov  e Marko Podrascanin (Perugia) a quota 46, seguita da Fabio Ricci (Ravenna) a 45; sale al quinto posto il centrale pontino Andrea Rossi a quota 38 che lascia al settimo posto il compagno di squadra Carmelo Gitto a 36. Per quanto riguarda le statistiche di squadra in attacco rimane al comando Civitanova con il 57,3% di palle positive, seguita da Trento 53.3% e Perugia 52.3%; undicesima Latina con il 46,4%. Negli ace al primo posto Modena con una media set di 2.14 (150 con 338 errori), seguita da Civitanova con 1.79 (118 con 318 errori) e Perugia a 1.74 (120 ace contro 294 errori), quattordicesima Latina con 0.97 (69 con 240 errori). Verona scavalca Perugia nei muri con una media di 2.62 (165) contro 2.57 (177) degli umbri, terza Ravenna 2.46 (177), quinto posto Latina con 2.31 (164). I pontini sono la seconda squadra che ha commesso meno errori con una media a set di 5.42, dietro a Vibo 5.19 e davanti a Sora 5.62.

 

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto