WATERPOLO SERIE A2, GIRONE SUD

Latina Pallanuoto- Bari: sfida tra matricole

Gara in programma sabato 4 febbraio allo Stadio del nuoto

LATINA- Oggi a Radio Luna saranno ospiti il Capitano della Latina Pallanuoto Marco Aiello e il compagno, l’attaccante Daniele Priori nel programma di Gianmarco Callari Drive time show e Arianna Salpietro per presentare la partita di domani, sabato 4 febbraio in casa Waterpolo Bari e discutere dei noti problemi legati alla piscina open,  che per controsenso resta ancora chiusa.

Una sfida tra matricole quella di domani allo Stadio del nuoto, entrambe le formazioni hanno dimostrato di essere compagini temibili per tutti in questo girone sud del campionato di Serie A2. Entrambe rivelazione, con gli stessi punti in classifica si daranno battaglia in casa Bari in una partita che si preannuncia grintosa, di carattere e di cuore, caratteristiche delle formazioni sfidanti. Presente Coach Tofani che archiviata la squalifica presenta la sfida”con la trasferta di Bari inizia per noi un mini ciclo di partite in cui sarà fondamentale fare punti in ottica salvezza. Iniziamo forse con la più difficile, contro una Waterpolo Bari che ha ben figurato fino ad oggi e non è un caso che siano a 11 punti come noi. A differenza di altri, non sono sorpreso della loro posizione in classifica, perché Bari è squadra solida, con un gruppo di giocatori storici e ben allenata da mister Risola“.

La Waterpolo dovrà ancora fare a meno  dello squalificato Di Pasquale che sconterà la sua seconda giornata fuori dal campo. La squadra ha capacità e grinta da sopperire a tal importante assenza come già ampiamente dimostrato con l’inaspettato pareggio romano con la capolista Roma Nuoto sabato scorso che in casa Anzio ha strappato la vittoria per un punto (7-8). Attenzione dunque alla qualità della formazione barese con Provenzale e Nosovic e al difficile ambiente in cui si giocherà. Lo Stadio del Nuoto di Bari è sempre colmo di pubblico caldo, lo scorso anno le due squadre parteciparono al girone 3 di serie B (poi entrambe raggiunsero i playoff e li vinsero) unico precedente esistente tra le due formazioni si concluse con il risultato finale 6-5 (1-1)(3-2)(1-2)(1-0) in favore di Bari. Il commento del presidente nerazzurro Francesco Damiani “sabato torniamo a Bari, dopo gli incontri delle scorse stagioni in B, due squadre a pari punti che stanno dimostrando di voler giocare un ruolo da protagoniste nel campionato di A2. Partita difficile, sarà una battaglia sportiva ma, uguale a tutte le altre. Noi dobbiamo giocare come sappiamo con testa e cuore e con la convinzione che nulla ci e’ precluso. Sarà importante partire subito bene e imporre il nostro gioco. Credo che le difese giocheranno un ruolo fondamentale. Sarà certamente un grande spettacolo, saremo come sempre vicini alla squadra e quindi, pronti per andare a Bari con l’obiettivo di muovere la classifica, lo abbiamo fatto con la RN Salerno e sfiorato con la Roma Nuoto, possiamo farlo anche con il Bari. In ogni caso che vinca il migliore“.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto