PLAYOFF CHALLENGE CUP

Playoff Challenge: La Top Volley cede al tiebreak

Lpr Piacenza-Top Volley Latina 3–2 (20-25, 22-25, 25-22, 29-27, 15-8)

 

LATINA- La Top Volley Latina cede al tiebreak sul campo di Piacenza in Gara1 dei quarti di finale dei Playoff Challenge UnipolSai, la padrona di casa si aggiudica il match per 3-2 (20-25, 22-25, 25-22, 29-27, 15-8) il ritorno si giocherà tra le mura amichedel PalaBianchini di Latina domenica 2 aprile.

Alberto Giuliani schiera Hierrezuelo al palleggio e Tzioumakas opposto, Di Martino e Tencati centrali, Marshall e Clevenot schiacciatori, Manià libero. Daniele Bagnoli risponde con Sottile in regia e Fei opposto, Rossi e Gitto al centro, Maruotti e Ishikawa di banda, Fanuli libero.

Il primo set inizia bene per i padroni di casa, ace di Cottarelli e il muro di Di Martino (7-5) ma Sottile dai nove metri fa la differenza con sette punti. Latina in vantaggio (8-13) poi Ishikawa a il muro dei pontini manda gli ospiti sul 9-15. Piacenza trova il -2 con Alletti e Clevenot e con il muro dell’ex Yosifov in campo i locali pareggiano sul 18-18. Bagnoli alza il muro con Strugar e Gitto poi assieme al giovane giapponese allungano di 4 punti. Latina chiude il primo parziale per 20-25. Secondo set ancora in mano dei pontini, 0-4 con Sottile al servizio, ace di Cottarelli che con Clevelot pareggiano i conti (5-5). Ancora unavolta i pontini avanti grazie al doppio muro del capitano Maruotti e Rossi (5-10) Tencati mette a segno il muro del 16-20 e i due ace di Hernandez valgono il -1 locale (22-23) ma con Fei Latina chiude il parziale per 22-25.

Reazione d’orgoglio al PalaBanca, 8-5 con i muri d Her nandez e Clevenot poi gli ace dello schiacciatore cubano con Alletti valgono il 17-12 per la formazione di Giuliani, nonostante Latina accorci le distanze sul 21-19 nonostante gli sforzi degli uomini di Bagnoli Hernandez al servizio sigla il  23-19 e Piacenza chiude per 25-22 il terzo parziale riaprendo la gara.Quarto set importante, equilibrio iniziale (6-5) doppio muro di Gitto per il sorpasso ospite sul 14-15 ma un ace di Cottarelli riporta subito avanti i suoi che allungano con cubani e Marshall (21-17), Latina non molla e arrivano i muri di Sottile, Gitto e Maruotti per il 24-25 si va ai vantaggi. Ancora un altro ace per Hernandez (27-26) poi il muro finale di Alletti decreata il 29-27. Decisivo il quinto set, i padroni di casa avanti con Vlevenot che non sbaglia al servizio (7-4) ancora un ace di Cottarelli per il 9-5, Latina in difficoltà, Marshall allunga 11-6, poi i muri di Clevenot e Hierrezuelo valgono il definitivo 15-8 per il 3-2 in favore di Piacenza.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto