SANITA'

Precari Asl, 145 concorsi per stabilizzarli. La Regione: “Graduatorie entro il 15 dicembre”

I calendari delle prove sul Burl del 28 settembre

Medici in corsia

LATINA – Centoquarantacinque concorsi per stabilizzare i precari della sanità del Lazio, medici e altri operatori del comparto. Un’opera ciclopica quella varata dalla Regione Lazio che ne dà notizia alla vigilia della pubblicazione sul Burl  (domani 28 settembre). Le prime prove scritte inizieranno lunedì 16 ottobre, le graduatorie saranno pubblicate il 15 dicembre: tutto in due mesi.

Il percorso è stato ratificato con un accordo firmato oggi da tutte le organizzazioni sindacali della sanità.

“Quella ai nastri di partenza – commenta il Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti – è la più rilevante operazione di  stabilizzazione  dei lavoratori impegnati nella sanità del Lazio con contratti a tempo determinato mai avviata e sana una situazione di precarietà che si trascinava da a lunghi anni restituendo certezze contrattuali e serenità ai migliaia di dipendenti e alle loro famiglie. Ringrazio le Aziende sanitarie per il grande sforzo organizzativo e per aver raccolto il mio appello nella certezza della tempistica”.

I concorsi  – come detto  – sono 145 e sono destinati ai contratti  a tempo determinato della sanità che rientrano  nel perimetro definito dal DPCM del 6 marzo 2015. I calendari delle prove saranno pubblicati sul Burl (Bollettino ufficiale Regione Lazio),  suddivisi  per profili e Aziende.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto