sulla Migliara

Assalto al bancomat del Credito Cooperativo di Sabaudia, ma arrivano i carabinieri

I ladri sradicano la cassa con una ruspa rubata ma poi sono costretti a fuggire a mani vuote

SABAUDIA – Assalto notturno al bancomat della Banca di Credito Cooperativo dell’Agro Pontino a Sabaudia. I ladri hanno agito in piena notte, erano le 2,30 circa, nella sede di via Migliara 54, sradicando la cassa Atm con i soldi contanti. La tecnica usata è sempre la stessa: il bancomat è stato agganciato ad una ruspa trascinato fuori dal suo alloggio, ma poi sono arrivati i carabinieri e la banda  si è dileguata a mani vuote.

Ingenti danni all’edificio. I carabinieri intervenuti sul posto tempestivamente hanno sventato il furto, poi  avviato le prime indagini anche con l’aiuto delle telecamere di sorveglianza dell’istituto e di alcuni testimoni svegliati dal fragore. Ad agire sono state 5 persone. Ruspa e furgone sono risultati rubati. Il furgone il 16 ottobre  al Circeo, mentre la ruspa è stata sottratta poco prima del tentato  furto ad un agricoltore della zona.

I ladri per sbarrare la strada all’arrivo dei carabinieri di Sabaudia avevano parcheggiato un’auto di traverso e così si sono garantiti la fuga, ma non i contanti.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In Alto