Giustizia, avvocati al voto: il 12 e 13 ottobre chiamate alle urne oltre 1800 toghe

Dopo la lista di Lauretti, presentato il team di Dino Lucchetti: insieme per il cambiamento

LATINA – Sono oltre 1800 gli avvocati iscritti all’Ordine di Latina chiamati al voto il 12 e il 13 ottobre in Tribunale a Latina per il rinnovo del Consiglio. Nei giorni scorsi era stata presentata la lista capeggiata da Gianni Lauretti, presidente uscente, prima del commissariamento. <Avvocatura Unita>, è il nome della lista di Gianni Lauretti, insieme a lui ci sono: Piergiorgio Avvisati, Pietro De Angelis, Anna Maria Giannantonio, Aldo Panico, Alfredo Soldera, Antonella Ciccarese, Angelo Farau, Patrizia Soscia, Maria Cristina Sepe. Questa mattina in Tribunale è stata presentata la squadra di Dino Lucchetti. <Insieme per il Cambiamento> è il nome della lista. La sfida a distanza di due anni si ripete, nel gennaio del 2015 si erano sfidati Lucchetti e Lauretti che aveva vinto ed era diventato presidente. La sentenza della Cassazione però aveva annullato il voto e l’Ordine era stato commissariato. Lucchetti è partito proprio dal verdetto emesso dai giudici della Suprema Corte. <Quelal sentenza ha dato ragione alla nostra tesi – ha detto – perchè c’era un regolamento illegittimo e abbiamo ottenuto un risultato epocale. Lucchetti ha illustrato il programma partendo dalla trasparenza nelle nomine di competenza del Consigio, all’assistenza operativa anche informatica agli iscritti fino al recupero con le parti sociali e le istituzioni per costituire una Consulta permamente sullo stato della giustizia. Ecco i nomi della lista: Alessia Verdesca Zain, Marco Rossi, Pierluigi Torelli, Silvia Siciliano, Giulio Mastrobattista, Clementina Luccone, Aurelio Cannatelli, Roberta Pesci, Giovanni D’Erme, Oreste Palmieri, Nadia Scugugia, Franco Sassu, Umberto Giffenni, Maria Luisa Tomassini. Sono in tutto 39 gli avvocati candidati, tra cui anche la lista rappresentata da Alessandro Paletta insieme a lui ci sono: Luigi Pescuma, Bellomo Massimo, Massimiliano Bruno, Stefania Caporilli, Chiara De Simone, Silvana Melardi, Cristiana Palumbo, Giuseppe Pesce e Valeria Porcari. Si candidano individualmente, invece, come prevede il nuovo regolamento anche Catia Pedron, Carlo Macci, Maria Cristina Vernillo e Gaetano Marciano. Si prevede un’adesione molto alta di votanti.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In Alto