il blitz

Spaccio alle autolinee di Terracina, in manette un 62 enne

L'operazione di polizia nella zona frequentata da centinaia di ragazzi

TERRACINA  – Un etto di droga in  casa tra cocaina e hashish. Gli agenti del commissariato di polizia di Terracina hanno arrestato questa mattina Antonio Menissale di 62 anni. Troppo viavai dalla casa dell’uomo già noto alle forze dell’ordine, e i residenti  si erano insospettiti segnalando alla polizia dubbi e paure.

Il blitz è scattato con agenti in borghese e auto di copertura nei pressi delle autolinee di Terracina, una  zona dove ogni giorno passano centinaia di giovani, perfetta per l’attività di spaccio. La droga trovata dagli agenti era già stata confezionata in dosi con bilancini di precisione elettronici poi sottoposti a sequestro.

Nel corso della perquisizione gli agenti hanno trovato anche una pistola ad aria compressa, priva del tappo rosso e dunque illegale perché perfettamente uguale ad una pistola vera. Sequestrati anche i piombini di cui l’arma era dotata. La pistola sarà ora inviata alla balistica per ulteriori indagini e soprattutto per sapere se sia stata usata di recente.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto