Tuscania e Ventotene 2018

A scuola di Europa, un bando per i giovani del Lazio

L'Istituto Spinelli lancia la selezione per il seminario "Diventare cittadini europei"

LATINA – Diventare cittadini europei consapevoli e partecipativi. Lo si può fare attraverso le attività proposte dall’Istituto di Studi federalisti intitolato al primo teorico dell’Europa unita, Altiero Spinelli. L’invito è rivolto ai giovani del Lazio che potranno rispondere al bando di selezione per partecipare al Seminario di formazione e selezione di Tuscania 2018 (che si terrà nel bellissimo piccolo centro della Tuscia) per studenti delle scuole medie superiori e per la candidatura alla partecipazione al Seminario di Ventotene 2018 (in programma sull’isola pontina) riservato agli studenti universitari. Il compito assegnato è un saggio breve o un articolo di giornale, un elaborato su uno dei temi proposti nel bando intitolato “Diventare cittadini europei” del CIME e compilare un questionario informativo.

Le tracce proposte  sono tre:

1. Nel 2018 saranno passati settanta anni dalla riunione ricordata come “Congresso dell’Europa” che all’Aja diede un fondamentale impulso all’avvio del processo di integrazione europea, come progetto innovativo di pace, benessere e scambio interculturale. Quali tra i valori propugnati dai protagonisti di allora mantengono ancora oggi una validità tale da dover essere difesi e rilanciati?

2. Come immaginano i giovani nati dopo il 2000 l’Europa del futuro? Quali saranno le maggiori sfide da affrontare, quali i cambiamenti attesi e quale il ruolo dei giovani cittadini affinché diventino loro stessi portatori di ideali e proposte in grado di influire positivamente sugli sviluppi del futuro scenario geopolitico internazionale?

3. Come vivi la tua dimensione di cittadino europeo all’interno della tua città? Come pensi potrebbe contribuire la tua comunità locale a vincere sfide quali: la sostenibilità ambientale, la digitalizzazione, l’inclusione degli immigrati e la democratizzazione del processo di integrazione europea?

Il Movimento Federalista Europeo e la Gioventù Federalista Europea, centri regionali del Lazio, con la collaborazione dell’Istituto di studi federalisti “Altiero Spinelli” indicheranno, al termine delle procedure del bando, alle Amministrazioni Provinciali, e alla Regione Lazio i nominativi dei giovani selezionati, allegando dettagliata relazione.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto