Cronaca

Narcotizzavano e rapinavano i passeggeri dei treni: quattro arresti

Operazione della polizia ferroviaria: scoperta una banda di straniera specializzata nei colpi

FONDI- Narcotizzavano e poi rapinavano di soldi e altri oggetti i pendolari dei treni regionali della linea Roma-Napoli. Gli agenti della POlfer hanno arrestato qiattro persone, tra cui un tunisino e un egiziano che sono stati fermati con l’accusa di raina aggravata e poi anche di altri reati. Sono stati proprio gli agenti che hanno assistito alla rapina ad intervenire e a bloccare in flagranza di reato gli autori. Le indagini sono scattate dopo che erano stati segnalati moltissimi casi di viaggiatori che erano stati narcotizzati e poi derubati dopo che avevano accettato una bevanda che li aveva fatti addormentare.   I poliziotti nel corso di un servizio sul convoglio sono saliti sul treno regionale che andava a Roma e hanno notato che un tunisino che prendeva posto di fronte ad un uomo dello Sri Lanka e che dopo una chiaccherata e la scusa di offrirgli il te, una volta che la vittima si è addormentata è scattato il piano ma il rapinatore è stato arrestato, la polizia ha trovato anche diversi flaconi di sostanze soporifere. Sempre gli agenti della Polfer hanno arrestato tre egiziani di 19, 26 e 36 anni che alla vittima avevano offerto un succo di frutta e delle patatine e dopo che il passeggero si era addormentato hanno iniziato a prendere quello che aveva addosso. L’ultimo episodio è avvenuto all’altezza della stazione di Fondi.

 

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto